Premio Cascine 2018: Haughmond con Diana imprime il suo sigillo da protagonista sui 1500 del Visarno

Il 5 anni Haughmond, in coppia con Samuele Diana, sabato scorso ha confermato un' alta condizione di forma atletica e tecnica, cogliendo il terzo successo consecutivo al Visarno di Firenze sui 1500 metri del tradizionale Handicap principale, Premio Cascine (euro 20.900) -Trofeo abbinato all'ANT, riservato ai 5 anni ed oltre, corsa Tris Quartè e Quintè della giornata. Erano 12 i purosangue ad entrare nelle gabbie di partenza e Natural Storm con Alessio Satta si portava nella posizione di testa, tallonato da Haughmond, City of Stars, Checkmark e Lord of Rome. Posizioni stabili all'ingresso in retta d'arrivo, ove Haughmond con Diana sprigionava su terreno reso pesante dalla continua pioggia un allungo superiore, con cui s'involava in 1.36 verso il palo d'arrivo con un discreto vantaggio su Streetcore, con Maikol Arras, Lord of Rome, con con Andrea Mezzatesta e City of Stars, con Luca Maniezzi. Il vincitore, figlio di Kheleyf e Orapids, firmava la nona affermazione in carriera per i colori della scuderia Angers, con il training appassionato di Giulia Foglia. Haughmond ha messo in evidenza una notevole completezza tecnica, trovandosi a suo agio su ogni tipo di terreno, requisito fondamentale per un purosangue di discreta caratura.


Premio Cascine 2018: Haughmond con Diana imprime il suo sigillo da protagonista sui 1500 del Visarno

Ottobre 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Pacha Dei Greppi