Il napoletano Ideale Luis, degno erede di Lemon Dra

Fra i simboli del Trotto Vesuviano impossibile non nominare, oltre a Feystongal e Fairbank Gi, il nome di Ideale Luis, attualmente stallone di trotto talentuoso. Nato nel 2004 presso l'Allevamento campano dei Luise da Lemon Dra e Volperossa Luis, rampolla dell'Hambowinner Park Avenue Joe e Lemy del lupo, 1.16.7, con il training del teutonico Holger Ehlert fu a tre anni uno dei migliori soggetti della sua Generazione, imponendosi a Firenze nel Premio Dante (Gr 3) e nel GP Etruria (Gr 2), a Bologna nel GP Italia (Gr 2), al Ghirlandina nel Giovanardi (Gr 1). Nella Triplice Corona raccolse la medaglia di bronzo nel GP Nazionale, giunse sesto nel Derby Italiano e nell'Orsi Mangelli realizzò il record in carriera sul miglio in 1.12.8. Con un bottino di euro 265.140 venne ritirato giovanissimo dalle corse a seguito di un grave infortunio ed entrò in razza distinguendosi per la sua qualità. In pochi anni ha generato cavalli di prima categoria e vincitori classici, mostrandosi come un miglioratore. Fra i suoi tanti rampolli di valore citiamo la Derbywinner Valchiria OP 1.12, Thetis Moon 1.12.1, Ubi Jet 1.12.1, Vanvitelli 1.12.1, Verdicchio MDM 1.12.1, Zibibbio MDM 1.12.3, Varietà Luis 1.12.3, Razionale 1.12.3, Suricato Jet 1.12.4, Rico 1.12.4, Vanity Luis 1.12.4, Zippy Freedom LF 1.12.5, Urbs Par 1.12.6, Vai Orazio 1.12.7, Tomos d'Aghi 1.12.8.


Il napoletano Ideale Luis, degno erede di Lemon Dra

Dicembre 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Pacha Dei Greppi