L'indigeno Cucu di Jesolo

Una bell'immagine dell'allievo del rivoluzionario Pino di Caterino, l'indigeno Cucu di Jesolo, pupillo di Raniero Di Stefano, portacolori della scuderia Giove Pluvio, vincitore in 1.18 secco con Andrea Baveresi sui 3000 metri del GP Encat 1988 a San Siro e secondo classificato a Cesena nel GP Riccardo Grassi. Nacque nel 1980 alla Ca' Brescia da Sharif di Jesolo e Pelica di Jesolo. Al termine della carriera di corse, in cui incassò euro 262.792, stabilendo un primato di 1.14.3, fu impiegato in razza. Dotato di un modello splendido fu fra i migliori trottatori della sua leva, che comprendeva Chèrie, Cebion, Ciconero, Cromiko, la recorder europea Cilesia, Circo d'Assia, Cordobes, Corazon OM, Chardin OM e Cayetano.


L'indigeno Cucu di Jesolo

Luglio 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Pacha Dei Greppi