Il sauro Dioniso da Clodia con Marcelli domina sui 1800 metri del Visarno

Giovedì scorso al Visarno poco prima della corsa inaugurale del convegno di galoppo, l'ultimo della stagione primaverile 2018, lo scorso 31 Maggio, intorno al tondino trapelava una sensazione di pace prima della tempesta, alla vista dei due sicuri protagonisti, i primattori Adone da Clodia ed il sauro Dioniso da Clodia, del Premio Bisarno (euro 6.600), un discendente per cavalli Anglo-arabi di 4 anni ed oltre sui 1800 metri di pista media. Questi due splendidi soggetti il 17 Maggio a Firenze avevano dato vita ad un' avvincente sfida sui 2000 metri risoltasi con il successo del 4 anni Dioniso da Clodiia, pertanto la corsa di ieri rappresentava una vera e propria rivincita molto sentita dalle diverse tifoserie. In partenza il pimpante grigio Vittorino con Francesco Dettori lottava in partenza con Voulture e e Vankok, riuscendo quindi ad assumere il comando con due lunghezze di vantaggio. Il leader dettava al plotone un' andatura veloce, di cui a metà retta d'arrivo approfittava Dioniso da Clodia che con Germano Marcelli sferrava una stoccata imparabile imponendosi brillantemente in 1.56 mentre ad una lunghezza abbondante Calliope da Clodia in coppia con Dario Di Tocco prevaleva di un nulla su Adone da Clodia con Tore Sulas. Per la quarta moneta Violenta da Clodia con Manuel Porcu precedeva Viso d'Angelo. Indubbiamente Dioniso da Clodia, erede del mitico Bombolino e e Carillon Tango, si è confermato il piu' forte fra gli Anglo-Arabi, collezionando per i colori della Scuderia Clodia ed il training di Max Narduzzi la nona vittoria in 12 corse disputate in carriera, incassando euro 34.017. Presso il totalizzatore ha firmato una quota vincente notevolissima di euro 3,39.


Il sauro Dioniso da Clodia con Marcelli domina sui 1800 metri del Visarno

Giugno 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Pacha Dei Greppi