Al Paolo VI Tamure regina dei Due Mari

Nel GP a Taranto chiude da netta favorita e rispetta il pronostico con disinvoltura, ben interpretata da Mollo (1.11.9 sul miglio). Seconda Pancottina Bar da leader
Nel GP tarantino promosso a gruppo 1, in cui ha chiuso al gioco da netta favorita addirittura 1,82 al tot, la femmina della Sant’Eusebio ha avuto un’interprete inappuntabile in Santino Mollo. Il driver di origini calabresi l’ha tenuta opportunamente in scia alla battistrada Pancottina Bar, dopo il rovinoso errore di Superbo Capar prima dello stacco, e in retta d’arrivo l’ha scatenata in mezzo alla pista per passare di slancio in prossimità del traguardo. Eccellente la prestazione di Totoo del Ronco, ancora terzo dopo essersi industriato in corsia esterna al mezzo giro finale dopo che Pancottina Bar dal passaggio davanti alle tribune (42.6 per i primi 600) era stata affiancata dall’alleata Roxanne Bar. Aggirata la calante Roxanne Bar, all’uscita dall’ultima curva Totoo del Ronco aveva anche trovato posto in schiena a Pancottina Bar, ma a quel punto Mollo è stato bravo a spostarsi subito all’esterno dall'ormai scomoda terza posizione in corda, per aggredire la leader e chiudere netto a media di 1.11.9 al km (nella foto). Per Tamure Roc si tratta del quinto GP vinto in carriera, dopo Città di Cesena 2016, Continentale Filly 2016, Coppa di Milano 2016 e Riccardo Grassi 2017.


GP Due Mari-Mem. Donato Carelli - (gr. 1 - E. 110.000 - m. 1600)


1. Tamure Roc - (S. Mollo) - 11.9
2. Pancottina Bar - 12.1
3. Totoo del Ronco - 12.3
4. Positano d’Ete - 12.5
5. Puma di Girifalco - 12.7
6. Trendy Ok - 12.8
7. Roxanne Bar - 13.7
8. Oxford Street - 13.8
Tano Fohle Sm - RP
Sing Hallelujah - RP
Superbo Capar - RP


Al Paolo VI  Tamure regina dei Due Mari

Novembre 2017
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Locandina Palio 2017